Il Giardino di Redenzione

A circa 2,5 km dal paese di Antillo sorge su una collina il “Giardino di Redenzione”, un’opera socio-religiosa volta al sollievo dalla sofferenza nata nel 1974, per volontà del parroco Padre Egidio Mastroeni e della comunità parrocchiale.

Descrizione

L’opera è stata realizzata lentamente grazie al generoso aiuto degli antillesi, di numerosi benefattori e dell’Amministrazione Comunale.

Viene inizialmente istituita la Casa della Provvidenza, un luogo di accoglienza dotato di tutti i comfort per i pellegrini e per le diverse attività religiose, pastorali e sociali organizzate dalla parrocchia: ritiri, convegni, seminari, soggiorni e giornate solidali per persone in difficoltà. La crescita del Giardino procede poi con l’installazione della grande Croce alta 13 metri, che illuminandosi sovrasta il paesaggio antistante il paese, e con la costruzione di un immenso Santuario, ancora incompleto, che ospita le Sacre Effigi della Madonna del Buon Cammino e di S. Pio.

Il Giardino offre inoltre agli ospiti un ampio parcheggio, uno spazio attrezzato per i bambini, un campo di calcetto e aree picnic: il tutto è circondato da una lussureggiante distesa di verde che, insieme al silenzio e alla tranquillità, favorisce il raccoglimento, la meditazione e la preghiera.

 

Modalità di accesso

Pedonale

Indirizzo

98030 Antillo ME

Ultimo aggiornamento: 15/12/2023, 11:58

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri